Eseguire script R in batch

Ogni sistema operativo è dotato di un interprete che consente di eseguire delle istruzioni a riga di comando. In ambiente Windows, è sufficiente premere sul pulsante Start e nella casella di ricerca inserire la dicitura “cmd” (che sta per “commander”) per attivare un terminale che ricorda molto – per chi l’ha conosciuto – il caro e vecchio DOS. In questo terminale possiamo interagire col sistema operativo a riga di comando.

In realtà, piuttosto che scrivere nel terminale, spesso risulta comodo raccogliere tutte le istruzioni in un unico file di testo, chiamato file batch, che se eseguito lancerà in blocco tutto il codice.

Se R è installato nel nostro sistema operativo, possiamo eseguire uno script R “in batch”. Il file batch, che può essere creato attraverso un qualsiasi editor di testo, dovrà contenere una sola riga:

R CMD BATCH script.R output.R

dove script.R è lo script R da eseguire e output.R è un file, generato in automatico, che conterrà tutti gli output di R. Il file dovrà essere salvato con estensione o .bat o .cmd; sarà sufficiente cliccarci sopra due volte perché venga silenziosamente attivato R, venga eseguito lo script e tutti gli output salvati.

Per eseguire in automatico uno script R possiamo anche agire direttamente da R, utilizzando il comando source:

source("script.R")

L’esecuzione di script R in batch potrebbe apparire un semplice esercizio di stile, ma in realtà la cosa può tornare davvero comoda per eseguire operazioni routinarie come report giornalieri: semplicemente cliccando su un file avremo tutto il lavoro svolto in automatico!

Print Friendly

Commenti per “Eseguire script R in batch

Lascia un Commento