Imparare la statistica consolidando le competenze in matematica
(Caterina Primi)

 

Scarica le slides dell’intervento qui

 

Video quarto intervento giornata 24 Maggio 2013 :

“Una Statistica più consapevole per decisioni migliori.
Giornata di Metodologia e Statistica per le Scienze Umane.”
Mattina (ore 10 – 12:30): Apprendimento del Ragionamento Statistico.

Università degli studi di Cagliari. Dipartimento di Pedagogia, Psicologia e Filosofia.
Università di Cagliari.

TITOLO: “Imparare la statistica consolidando le competenze in matematica (Caterina Primi, Marianna Donati, Francesca Chiesi)”. Università di Firenze

Diretto e montato da Marco Camba

ABSTRACT:

Ricerche recenti (tra gli altri, Budé et al., 2007; Chiesi & Primi, 2010; Dempster & McCorry, 2009) hanno messo a punto alcuni modelli secondo i quali l’apprendimento della statistica è il risultato dell’interazione tra diversi fattori, tra i quali le conoscenze matematiche. Tuttavia scarsa attenzione viene data alle competenze matematiche nei corsi introduttivi data l’opinione condivisa che i concetti matematici utilizzati sono prevalentemente di base, e quindi ritenuti in possesso degli studenti al termine della scuola superiore. Spesso però gli studenti dimostrano di avere un debole background in matematica e di utilizzare certe procedure matematiche in modo meccanico senza capirne il significato (Johnson & Kuennen, 2006; Lunsford & Poplin, 2011). Ad esempio la maggior parte degli studenti sono in grado di calcolare un rapporto ma non sempre sono capaci di interpretarne il significato. Lo scopo di questo lavoro è stato quello di mettere a punto delle attività da svolgere durante il corso di Psicometria volte a rafforzare le competenze matematiche di base. Attraverso un disegno prima- dopo è stato confermato un incremento delle nozioni di tipo matematico durante il corso. Inoltre risulta una relazione positiva tra competenze in matematica e ragionamento statistico. In particolare, competenze di base come sapere fare delle operazioni con frazioni e con numeri decimali risultano essere dei buoni predittori del ragionamento statistico. L’insieme dei risultati porta a concludere che alcune competenze matematiche di base favoriscono l’acquisizione dei concetti della statistica.

 

Print Friendly

Lascia un Commento